Mercoledì 20 riprendono le celebrazioni col popolo

14 Maggio 2020
Mercoledì 20 riprendono le celebrazioni col popolo

Ripresa delle celebrazioni liturgiche con la partecipazione di popolo – LEGGERE ATTENTAMENTE

/

In ottemperanza al protocollo per le celebrazioni liturgiche con il popolo in vigore dal 18 maggio 2020 tra il Governo Italiano e la Conferenza Episcopale Italiana, diamo alcune indicazioni riguardanti le celebrazioni all’interno dalla nostra Comunità Pastorale.

Teniamo a chiarire che tutte le indicazioni che saremo chiamati a rispettare non vogliono essere motivo di alcun tipo di privazione, ma aiuto per mantenere al primo posto la salute di ognuno di noi. Quella che oggi si apre è una fase di ripresa che richiede precise attenzioni e lo sforzo di tutti perché si possa celebrare nel modo migliore.

  • Le chiese, preparate per accogliere i fedeli rispettando tutte le norme di sicurezza, riprenderanno le celebrazioni feriali mercoledì 20 maggio coi seguenti orari: San Carlo 8.30, Santa Maria Nascente 8.30, San Paolo 9.00 e San Bartolomeo 8.30 (per ora verrà celebrata una sola messa feriale quotidiana).
  • Sabato 23 maggio le messe prefestive saranno al seguente orario: San Bartolomeo 18.00, San Paolo 18.30, San Carlo 18.30 e Santa Maria Nascente 20.30. La celebrazione delle 18.00 presso la chiesa di San Bartolomeo vedrà alternarsi nella presidenza i preti della Comunità Pastorale, inoltre sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube della nostra Comunità.
  • “Continuiamo ad assicurare la diffusione via streaming della celebrazione della Messa, alimentando anche così la fede e il legame comunitario per quanti non possano o non ritengano prudente partecipare alla Messa; e senza che, in proposito, si moltiplichino parole sul precetto festivo.” (Mons. Mario Antonelli – Vicario Episcopale)
  • Domenica 24 maggio riprenderà la celebrazione delle messe festive che seguirà l’orario estivo, nello specifico: San Bartolomeo 8.00 – 10.30 – 18.30, San Paolo 8.30 – 11.15, San Carlo 8.15 – 10.00, Santa Maria Nascente 9.30 – 11.15.
  • Le norme da rispettare all’ingresso della chiesa sono le seguenti:
  1. bisognerà rispettare il numero dei partecipanti consentito in base alla capienza del luogo celebrativo, saranno presenti volontari preposti a contare e regolare gli accessi;
  2. raggiunta la capienza della chiesa non sarà più permesso entrare, quindi bisogna essere coscienti che esiste la possibilità di restare fuori dal luogo celebrativo, per questo motivo si consiglia di arrivare col dovuto anticipo;
  3. non sarà consentito rimanere in piedi in fondo alla chiesa;
  4. è assolutamente vietato l’ingresso per chi presenta sintomi influenzali respiratori, temperatura corporea uguale o superiore ai 37,5° C o è stato in contatto con persone positive a covid-19 nei giorni precedenti;
  5. bisognerà rispettare sempre il mantenimento della distanza di sicurezza di 1,5 mt;
  6. igienizzarsi le mani attraverso il liquido presente all’ingresso della chiesa;
  7. mantenere sempre indossata la mascherina che copra naso e bocca.
  • Ricordiamo che per facilitare la gestione logistica dei posti a sedere, anche i componenti delle famiglie saranno tenuti a rispettare il distanziamento nelle chiese della nostra Comunità Pastorale.
  • Non è possibile spostare le sedie o eventuali segnaposti presenti sulle panchine.
  • La capienza delle chiese è: San Bartolomeo 200, San Carlo 155, San Paolo 90, Santa Maria Nascente 96.
  • Si utilizzeranno porte differenti per l’entrata e per l’uscita, secondo le indicazioni che saranno date.
  • Durante l’entrata e l’uscita dei fedeli le porte rimarranno aperte per favorire il flusso più sicuro ed evitare che porte e maniglie siano toccate.
  • Le acquasantiere della chiesa rimarranno vuote.
  • Non saranno disponibili i foglietti della celebrazione e alcun altro tipo di supporto cartaceo, quale il libretto dei canti. È disponibile il sussidio online.
  • Le offerte saranno raccolte attraverso appositi contenitori presenti vicino alle porte della chiesa.
  • I bambini che non hanno ancora vissuto la prima comunione e gli anziani non è prudente che partecipino alle celebrazioni nella fase iniziale della ripresa, finché non si ridurrà ulteriormente il rischio di contagio. Le persone anziane sono invitate a valutare la possibilità di partecipare alle celebrazioni feriali.

Per garantire il rispetto di tutte le norme e facilitare la corretta partecipazione dei fedeli alle celebrazioni, ogni parrocchia sarà aiutata da alcuni volontari. Chi desidera offrirsi per questo servizio può scrivere ai seguenti indirizzi mail il più presto possibile indicando nome e numero di cellulare: per San Bartolomeo brugheriosanbartolomeo@chiesadimilano.it / per San Carlo pguzzetti@gmail.com / per Santa Maria Nascente sfratta.mic@hotmail.it / per San Paolo segreteriasanpaolo@gmail.com . Tutti i volontari saranno tenuti ad un momento di formazione che si svolgerà nelle singole parrocchie, sono ammessi a questo servizio solo persone tra i 18 e i 65 anni non affette da importanti patologie.

 

Un invito in merito alle offerte

Siamo coscienti che stiamo tutti affrontando un periodo di particolare difficoltà.

Con lo stop alle celebrazioni con la presenza del popolo, attuato dal 23 febbraio, le nostre parrocchie non hanno avuto alcun tipo di sostentamento, se escludiamo donazioni straordinarie di privati che ringraziamo; per questo motivo chiediamo a ogni fedele di fare il possibile per sostenere le parrocchie, le cui spese di gestione non si sono arrestate con la diffusione del virus. Ognuno secondo le proprie possibilità, ma tutti corresponsabili della comunità che abitiamo.

È possibile sostenere le parrocchie anche attraverso una donazione effettuara da casa, per chi non reputa prudente partecipare alle celebrazioni in chiesa.

San Bartolomeo IBAN IT 46 L 03069 09606 100000012915

San Carlo IBAN IT 44 Y 03069 09606 100000120587

San Paolo IBAN IT 76 V 08453 32640 000000408822

Sant’Albino IBAN IT 04 Z 03069 09606 100000015164